riscaldare casa

Riscaldare casa: 5 accorgimenti efficienti per risparmiare

Posted on Posted in Notizie generali

Ecco 5 accorgimenti per riscaldare meglio la casa in modo efficiente.

1. NIENTE SPIFFERI.

Per evitare che gli spifferi di aria fredda entrino in casa e che il calore si disperda, è necessario sigillare bene tutte le fessure.
È sufficiente individuare il soffio d’aria e applicarvi del silicone. E’ bene anche posizionare i cari vecchi rotoli para-spifferi ai davanzali (si possono coordinare con le tende e/o i tessuti d’arredo).

2. CALORE DIFFUSO.

A volte anche un piccolo ventilatore può aiutare a riscaldare!
Basta accenderne uno e posizionarlo in prossimità delle fonti di calore in modo che tutto il calore non salga al soffitto, ma si diffonda in modo omogeneo in tutta la stanza.

3. EQUATORE? NO GRAZIE.

Non è necessario aumentare la temperatura dei caloriferi fino al raggiungimento del clima tropicale.
Ogni grado Celsius in meno consente un risparmio di energia di circa il 10%.
Quindi, soprattutto di notte, riduci la temperatura: ne guadagneranno salute e portafoglio.
E’ molto utile anche un termostato programmabile che ti aiuterà a mantenere la temperatura scelta durante la notte e ti farà trovare un bel tepore il mattino.

4. SCEGLI LA STANZA.

È inutile riscaldare in modo uniforme tutte le stanze della casa!
Con le valvole termostatiche scegli quanto e quali stanze riscaldare, a seconda del loro utilizzo.

5. VIA LA VECCHIA CALDAIA.

Gli esperti del settore consigliano di sostituire la vecchia caldaia, spesso inefficiente, con una nuova caldaia ad alto rendimento.
La spesa per la sostituzione verrà ammortizzata in poco tempo dal risparmio nei consumi.

Insomma, non lasciare che la tua casa diventi un cubo di ghiaccio!